ARCHEOLOGIAATTIVITA'RUBRICHETORRE DEL GRECOVESUVIANO

Visite a Torre del Greco, tra chiese sepolte e cunicoli sotto la lava

Ancora un pomeriggio alla scoperta delle storie che il territorio alle falde del Vesuvio racconta. Sabato 29 febbraio il team Wesuvio ha guidato un gruppo di entusiasti visitatori attraverso il sottosuolo di Torre del Greco, in due dei luoghi simbolo della storia cittadina. Una storia legata a doppio filo al vulcano ed alla sua incombente presenza.

Un percorso che, partito dalla visita ai resti dell’antica chiesa di Santa Maria del Principio situati a circa 15 metri al di sotto del suolo della chiesa attuale guidata dal parroco Luigi Magliulo, é proseguito per le strade del centro cittadino insieme ad una delle “enciclopedie” viventi del sapere popolare torrese e vesuviano, l’amico Carlo Boccia. Incantati dalle sue pillole di cultura e di tradizione, il gruppo ha raggiunto la Chiesa dell’Assunta dove ad attendere vi erano le guide di Percorsi di Lava per accompagnare i visitatori alla scoperta dei cunicoli che tanta storia hanno da raccontare e che hanno fatto vivere ai partecipanti un’esperienza anche avventurosa.

Ancora una discesa, interessante e ricca di scoperte, nel sottosuolo torrese che grazie alle voci delle realtà che operano sul territorio sta tornando a far sentire il peso della propria storia. L’interesse mostrato dai partecipanti conferma un momento di grande attenzione per la riscoperta delle specificità e dell’identità del territorio vesuviano e rafforza la convinzione circa la bontà delle progettualità messe in campo da Wesuvio che, a breve, renderà note le prossime date di questo percorso incentrato su Torre del Greco.

Inoltre, in questo mese di marzo, verranno svelate interessanti novità che riguarderanno nuovi percorsi vesuviani e iniziative di ampio respiro, sempre con l’obiettivo di promuovere il territorio alle falde del Vesuvio attraverso i luoghi, la cultura, le persone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *