Museo della Marineria Torrese

Il piccolo Museo della Marineria Torrese è situato nello storico edificio delle Ferrovie dello Stato di Torre del Greco. E’ un must per chi visita la città perché si fa portavoce della storia si un popolo sul mare.

All’interno è diviso in sezioni.

In sala 1 troviamo:

  • Documentazione sulla pesca del corallo e delle spugne e relativi modellini
  • La “Gente di Mare” con oggettistica, mostrine, gradi e testimonianze
  • Una sezione dedicata alla nostra Marina Militare.
  • Strumentazioni di bordo
  • Bibliografia varia.

Mentre in sala 2:

  • Raccolta di arnesi legati alla lavorazione nei Cantieri torresi
  • Biografia di molti Maestri d’Ascia e storia dei Cantieri Navali torresi
  • Modellismo classico per uso didattico
  • Modellismo della nautica torrese
  • La straordinaria impresa del Comandante Ajmone Cat in Antartico
  • La storia dei Molini Meridionali Marzoli
museo marineria torrese

Ogni sezione è arricchita nel tempo grazie a suppellettili, oggetti e documenti inerenti la storia della marineria torrese Tutta la documentazione riguardante la “Gente di Mare” è raccolta su Cd e DVD e visionabile attraverso l’uso di un computer.
La mission del Museo della Marineria Torrese è quella di essere una vetrina per i giovani, fornendo elementi di cultura legati alla tradizione marinara di Torre del Greco.
Il Museo diventa per questo un luogo didattico dove scoprire la memoria storica di una città affacciata sul mare. E’ di fatto un vero e proprio messaggio lasciato dalla Sezione Lega Navale di Torre del Greco per questa e per le prossime generazioni di cittadini torresi.

museo marineria torrese

Il Museo è aperto tutti i Sabato e Domenica dalle ore 10.00 alle ore 12.00.
E’ semplice da raggiungere grazie alla stazione ferroviaria della linea Napoli – Salerno posta proprio nello stesso luogo.
Per chi lo raggiunge in auto c’è ampio parcheggio.

Il Museo e le visite sono a cura della Sezione Lega Navale di Torre del Greco con Sede in Via Spiaggia del Porto, 9

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *