Museo di Pietrarsa, un regalo per gli innamorati

Il Museo Nazionale di Pietrarsa è situato nel cuore del Miglio d’oro, sul confine tra il quartiere napoletano di San Giovanni a Teduccio con le città di Portici e San Giorgio a Cremano. E’ in questo luogo che la storia del trasporto su rotaie in Italia ha fatto i primi passi ed è proprio in questo luogo che nel 1839 veniva inaugurato quello che, con i suoi 7406 metri tra Portici e Napoli, divenne il primo tratto ferroviario italiano. A Pietrarsa, un interessante percorso museale, fa rivivere i 170 anni di storia delle Ferrovie dello Stato dal regno Borbonico a quello Italiano. Il Museo, situato laddove sorgeva il “Reale Opificio Meccanico, Pirotecnico e per le Locomotive” voluto dai Borbone, è stato inaugurato nel 1989 e si presenta ad oggi come uno dei più importanti in Europa nel suo genere, rappresentando una tappa fondamentale per chi vuole arricchire il proprio tour alle falde del Vesuvio con un viaggio nella storia vesuviana e dell’Italia tutta.

pietrarsa museo treni ferrovie

Nel Museo di Pietrarsa, che si sviluppa imponente con i suoi 36000 metri quadri, è possibile ammirare tra le altre cose, la riproduzione della locomotiva Bayard, realizzata nel 1939 in occasione delle celebrazioni per i primi 100 anni delle Ferrovie dello Stato, ovvero quella che, insieme alla gemella Vesuvio, percorse il primo tratto ferroviario della storia italiana nel 3 ottobre 1839. All’epoca il tratto che da Portici andava a Napoli fu percorso in dieci minuti e con a bordo la famiglia reale Borbone che celebrava così un grande successo. 

pietrarsa museo treni ferrovie   Il Museo ad oggi è un punto di riferimento a livello nazionale,  per la ricostruzione del complesso rapporto tra uomo e macchine, tra lavoro e tecnologie applicate al lavoro. Nel 2015 ha chiuso registrando il record di presenze nella sua storia con circa 40000 visitatori che hanno apprezzato anche i tanti eventi collaterali tenutisi nella sede museale che hanno arricchito la già importante offerta.

pietrarsa museo treni ferrovie

Da segnalare in proposito l’iniziativa, promossa dall’Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli  del prossimo 14 febbraio 2016 “Innamòrati di Napoli con gli Innamorati di Napoli”; in occasione della festa di San Valentino si potrà approfittare di una speciale promozione 2×1 sul biglietto di ingresso. 

Biglietti di ingresso e orari del Museo di Pietrarsa nel giorno 14 febbraio 2016:

adulti: 5€ – 2 bambini: 3.5€
orario: dalle 9:00 alle 21:00

Come raggiungere il Museo di Pietrarsa:

in auto – uscita autostradale San Giorgio a Cremano
in treno – fermata Pietrarsa

Info e dettagli sul sito ufficiale


diventa fan di WESUVIO su facebook

segui WESUVIO su twitter

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *