Lo storico mercato di Pugliano ad Ercolano

Il mercato di Pugliano, conosciuto anche come” Mercato di Resìna” (dal vecchio nome della città)  è il più famoso mercato di abiti usati dell’intero centro sud Italia.  Il mercato nasce intorno alla metà degli anni ’40 del secolo scorso, subito dopo lo sbarco degli alleati in Italia, come rivendita di divise militari trafugate ai convogli americani o lasciate dagli americani stessi. Fecero in quegli anni l’apparizione i primi jeans.

mercato di Pugliano

Il boom avviene a partire dagli anni ’60 con la vendita di vestiti usati (abitualmente chiamati “pezze”, da questo anche il nome mercato de pezze american) che venivano venduti esponendoli direttamente sul suolo, dopo aver aperto le balle nelle quali erano contenuti.
Al mercato di Pugliano spesso era possibile trovare all’interno delle tasche di cappotti e pantaloni diversi oggetti appartenenti ai vecchi proprietari, come orologi o anche soldi: per questo all’apertura delle balle le bancarelle venivano prese d’assalto al fine di trovare abiti che a loro volta contenessero qualcosa di valore.

Superato il forte momento di crisi degli anni post terremoto del 1980, è tornato ad essere molto popolare per il ritorno di moda degli abiti vintage. Non è infatti raro trovarvi veri e propri capi originali d’epoca. Proprio per questa caratteristica viene anche utilizzato da diversi registi di cinema e teatro per l’acquisto di abiti di scena: “I cento passi”, “La meglio gioventù”, “Prima dammi un bacio”, sono solo alcuni di tanti esempi.

mercato di Pugliano

La zona di mercato è quella che va da piazza Pugliano fino al corso, attraversando ovviamente via Pugliano. [hai già letto l’articolo sulla chiesa più antica del vesuviano?]. Il mercato si svolge durante tutta la settimana, compresa la domenica, ma il momento migliore è il sabato.
Cosa importantissima…non dimenticate di mercanteggiare per raggiungere il prezzo migliore, o quanto meno convincersi che sia stato così!

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *