Pomigliano Jazz Festival ad Ottaviano

Sabato 29 agosto ha aperto i battenti il Pomigliano Jazz Festival 2015 nella cornice dell’antico Castello Mediceo di Ottaviano, edificio di grande rilevanza storica per la città di Ottaviano e per tutta l’area vesuviana. Per l’occasione la Pro Loco Ottaviano, ha organizzato le visite guidate alla scoperta del castello svelando ai tanti visitatori le vicende secolari dell’imponente edificio passato alla storia per il suo legame con la potente famiglia dei Medici.

In questa occasione il Castello, protagonista anche del progetto “Scrigni vesuviani: luoghi e percorsi insoliti alle falde del vulcano”, network di realtà territoriali vesuviane nato per promuovere le tante meraviglie del territorio, ha ospitato la seconda tappa della mostra fotografica che raccoglie alcune delle fotografie più belle che i visitatori hanno condiviso sul social network Instagram durante la rassegna di eventi del maggio scorso.

Wesuvio, tra i promotori del progetto fin dalle sue fasi iniziali, era presente per promuovere le proprie attività, tra le quali la promozione del sito di Santa Maria del Principio a Torre del Greco inserita tra gli “Scrigni Vesuviani” e per illustrare alle tantissime persone intervenute le finalità del progetto e gli sviluppi futuri. Una bellissima occasione anche per incontrare le altre associazioni che animano il progetto, tra le quali, oltre agli impeccabili ospitanti della Pro Loco ottaviano, Vesuvio Natura da Esplorare e la Pro Loco Oplonti ed i gruppi di rievocatori storici, e con le quali già si stanno le nuove attività con l’augurio che sempre nuovi scrigni possono unirsi mostrarsi al grande pubblico grazie alla forza di questo network tutto vesuviano.

 

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *