Corsi per guide di visite guidate in S. Maria del Principio

Si svolgerà nei giorni 2, 3 e 4 aprile, presso la Parrocchia di Santa Maria del Principio a Torre del Greco, il primo corso per la formazione di guide che cureranno le visite guidate all’interno dell’omonima chiesa.
Il corso, gratuito, è aperto a giovani, volontari e membri di altre Associazioni culturali e di volontariato che abbiano tra le finalità statutarie la promozione del territorio, specifiche conoscenze storiche e comprovate esperienze nel campo della valorizzazione del patrimonio culturale e artistico locale.
Un corso intensivo di tre giorni per acquisire le tecniche di comunicazione, conoscenze, metodi e strumenti per la gestione di visite guidate presso la Chiesa di Santa Maria del Principio.
Il corso di formazione, organizzato dall’Associazione di promozione turistica, culturale e sociale WESUVIO in collaborazione con la Parrocchia di Santa Maria del Principio e tenuto da Giacomo Ciavolino, qualificherà risorse addette al servizio accoglienza, custodia e accompagnamento culturale di visitatori interessati all’approfondimento del sito di Santa Maria del Principio e del proprio antico vano ipogeo.
WESUVIO vuole attraverso questa iniziativa, promuovere e realizzare esperienze formative, favorire l’integrazione culturale attraverso una conoscenza diretta, approfondita e scientificamente supportata dalla consultazione di fonti e testi e di aspetti storico-artistico e culturali del proprio territorio mediante la collaborazione e l’interazione tra più Associazioni di stampo culturale, ancora, stimolare la crescita individuale, il rispetto e la conoscenza del proprio patrimonio culturale e lo sviluppo della capacità di socializzazione attraverso la condivisione di momenti di vita e di occasioni di crescita intellettuale e culturale.
L’iniziativa si pone nel solco del percorso di ricerca storica e di promozione del sito condotto da Mons. Nicola Ciavolino, colui che per primo, con l’intento di valorizzare le memorie della Chiesa di S. Maria del Principio portò alla luce con uno scavo parte della vecchia chiesa rimasta sepolta dalla lava dell’eruzione vesuviana del 1794 con l’edicola della Madonna.
Le visite guidate, organizzate e gestite da WESUVIO, associazione incaricata dalla Parrocchia di Santa Maria del Principio a seguito della presentazione di una proposta progettuale, permetteranno di raccogliere, attraverso i contributi dei visitatori per il servizio accompagnamento e guide, fondi devoluti a sostegno del progetto di restauro conservativo dell’affresco della Madonna nell’antica Chiesa per la quale l’Associazione ha già chiesto informazioni e dettagli a due giovani restauratrici, le dott.sse Valentina Cifali e Angela Iuppariello, entrambe provenienti dalla classe di Laurea Magistrale in Conservazione e Restauro dei Beni Culturali – Istituto Universitario “Suor Orsola Benincasa” di Napoli.
Il corso non forma guide turistiche ma veri e propri facilitatori culturali in grado di trasmettere il proprio interesse e le conoscenze apprese al corso ai visitatori, al fine di condurli in percorsi guidati volti a diffondere il patrimonio culturale e artistico cittadino.
L’appuntamento è rinnovato per i giorni 2, 3 e 4 aprile, dalle ore 18.30 alle ore 20.00 presso la sala Paolo VI della Parrocchia di Santa Maria del Principio.
Giovani, volontari, Associazioni culturali e di volontariato sono invitati a partecipare e a collaborare.
Per maggiori informazioni o per iscriversi, inviare una richiesta all’indirizzo mail info@wesuvio.it o contattando il numero di cel. 3398754698. Aggiornamenti e informazioni saranno, inoltre, pubblicati sulla pagina facebook/twitter di wesuvio e sul sito ufficiale www.wesuvio.it

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *